LIBIA

 
 
 

Libia: Del Re, ragionare in ottica europea, nessun paese da solo può risolvere crisi

Roma , 04 giu 19:05 - (Agenzia Nova) - Sul dossier libico è necessario ragionare in ottica europea e non nazionale “perché nessun paese, da solo, può risolvere la complessità della crisi libica”. Lo ha dichiarato la viciministra degli Esteri e della Cooperazione internazionale, Emanuela Del Re, in un’intervista rilasciata a “Formiche.net”. “L’escalation degli ultimi giorni impone un maggiore sforzo da parte dei Paesi dell’Unione europea nel sostenere, attraverso adeguati assetti, l’Operazione Eunavfor Med Irini, a comando italiano”, ha aggiunto la viceministra. “La crisi libica e la stabilizzazione dell’area devono essere una priorità dell’Europa e un’area di attenzione anche per il fianco Sud della Nato. In questa cornice si colloca l’azione dell’Italia. Nell’ambito della Conferenza di Berlino sulla Libia l’Italia si è fatta attiva promotrice della valorizzazione del ruolo dei Paesi vicini della Libia, più direttamente esposti alle conseguenze dell’instabilità libica, attraverso una loro partecipazione attiva nei processi internazionali, a partire dal Processo di Berlino e dai suoi meccanismi di attuazione”, ha affermato Del Re.

(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE