CINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Cina: coronavirus, Pechino darà contributo di 20 milioni di dollari ad Alleanza globali per i vaccini

Pechino, 04 giu 17:27 - (Agenzia Nova) - Per far fronte alle sfide della Covid-19 il governo della Cina fornirà un contributo di 20 milioni di dollari all'Alleanza globale per i vaccini (Gavi) per il periodo 2021-2025. Lo ha annunciato oggi il primo ministro cinese, Li Keqiang, al vertice globale sui vaccini 2020, nell'ambito del rafforzamento della cooperazione contro il coronavirus. Nel suo discorso, il premier ha ribadito che la Cina ha collaborato a stretto contatto con partner internazionali nello sviluppo dei vaccini e continuerà a dare un contributo a livello internazionale. Il vertice di quest'anno è stato presieduto dal Regno Unito, con l'obiettivo di raccogliere almeno 7,4 miliardi di dollari in finanziamenti per la Gavi, i cui partner fondatori includono la Fondazione Bill e Melinda Gates, l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) e l'Unicef, il Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia. La Cina è passata dall'essere un paese beneficiario dell'Alleanza al diventarne un donatore nel 2015 con un contributo iniziale di cinque milioni di dollari. "La Cina sta lavorando 24 ore su 24 per fare scoperte su vaccini Covid-19, terapie e test sui reagenti", ha rivendicato Li, spiegando che finora gli investimenti del governo cinese e del settore privato in queste aree hanno superato i quattro miliardi di yuan (oltre 562 milioni di dollari) e che si stima supereranno i dieci miliardi di yuan (1,4 miliardi di dollari) in totale. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE