CORONAVIRUS

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Coronavirus: 57.556 morti in America latina

Buenos Aires, 04 giu 09:44 - (Agenzia Nova) - Sono 57.556 le persone morte in America latina per cause riconducibili al contagio da nuovo coronavirus. In Messico si contano 101.238 casi di contagio e 11.729 morti. Il paese torna progressivamente a una “nuova normalità” a partire dal 1 giugno, con un sistema che permetterà riaperture statali modulate sulla portata del contagio. Dal 18 maggio riaprono alcuni dei comuni senza virus. Per arginare la crisi economica, il governo vara misure per mettere in sicurezza le fasce più deboli, evita ricorso a incentivi fiscali e non crea nuovo debito. A Panama, paese tra i più impegnati nell’esecuzione dei test, si registrano ad oggi 14.609 casi confermati e 357 decessi. Dal 1 giugno un coprifuoco dalle 19 alle 5 sostituisce la quarantena decretata dal presidente Laurentino Cortizo a inizio della crisi. Con l’inizio del mese si riattivano i settori della costruzione di opere pubbliche, industriale e minerario. (segue) (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE