UE

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Ue: non c'è l'intesa sui coronabond, all'Eurogruppo il compito di presentare nuove proposte (2)

Bruxelles, 27 mar 08:00 - (Agenzia Nova) - Le posizioni dell’Italia trovano il sostegno della Francia e non a caso il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il capo dello Stato francese Emmanuel Macron hanno firmato nei giorni scorsi una lettera per chiedere la creazione dei coronabond per affrontare la crisi economica provocata dal coronavirus. La missiva – controfirmata anche da Belgio, Grecia, Irlanda, Lussemburgo, Portogallo e Spagna – tuttavia provoca la ferma opposizione dei cosiddetti “rigoristi” europei, in particolare di Germania e Paesi Bassi. “Ho spiegato che dal punto di vista tedesco noi preferiamo come strumento il Mes, che è stato fatto per le crisi, ma non siamo andati nello specifico e adesso la questione passa ai ministri delle Finanze”, ha detto il cancelliere tedesco Angela Merkel al termine dei lavori. Chiare anche le parole del premier olandese, Mark Rutte, secondo cui non ci sono le circostanze per vedere i Paesi Bassi accettare la proposta dei coronabond. Questa soluzione "porterebbe l'Eurozona in un altro terreno, sarebbe come attraversare il Rubicone", ha detto il primo ministro olandese, ricordando che ci sono già degli "strumenti economici, fra cui il Meccanismo europeo di stabilità (Mes)". Le perplessità del fronte guidato da Berlino sembrerebbero legate alla gestione del debito pubblico, ma fonti di Palazzo Chigi hanno fatto sapere che ieri Conte ha espresso una posizione chiara durante i lavori del Consiglio. Il premier ha specificato che non si sta pensando a "una mutualizzazione del debito pubblico. Ciascun Paese risponde per il proprio debito pubblico e continuerà a risponderne". Il presidente del Consiglio ha anche ricordato gli sforzi compiuti dal suo governo per rispettare le regole di finanza pubblica comunitarie e ha ricordato causticamente che “le conseguenze del dopo Covid-19 vanno affrontate non nei prossimi mesi ma domani mattina". (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE