USA

 
 
 

Usa: il dipartimento dei Trasporti potrebbe bloccare le compagnie aeree cinesi

New York, 04 giu 00:35 - (Agenzia Nova) - L'amministrazione degli Stati Uniti ha minacciato di impedire alle compagnie aeree della Cina continentale di volare da e verso gli Stati Uniti a partire dal 16 giugno, affermando che Pechino non ha approvato la ripresa delle rotte da parte delle compagnie statunitensi. Lo riporta il "Wall Street Journal". Alcune compagnie aeree statunitensi hanno cercato di riprendere il servizio in Cina questo mese, dopo aver sospeso il loro volo all'inizio di quest'anno, quando è iniziata la pandemia di coronavirus. Il dipartimento dei Trasporti Usa ha dichiarato mercoledì che l'Amministrazione dell'aviazione civile cinese non ha approvato le richieste di United e Delta di riprendere regolarmente i voli. Il dipartimento ha dunque accusato la Cina di violare un accordo che regola i viaggi aerei tra i due paesi. Le società cinesi hanno continuato a trasportare passeggeri tra gli Stati Uniti e la Cina, sebbene a livelli ridotti, anche dopo che le compagnie statunitensi avevano smesso di volare a febbraio e marzo. Attualmente quattro compagnie aeree cinesi - Air China, China Southern Airlines, Xiamen e China Eastern Airlines - effettuano voli passeggeri di linea tra i due paesi. L'ordine che bloccherà le compagnie aeree cinesi entrerà in vigore il 16 giugno, ma il presidente Trump potrebbe decidere di anticiparlo. L'ordine non riguarda Hong Kong, ma solo le compagnie aeree della Cina continentale. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE