UE

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Ue: Sassoli, necessario sforzo Stati per cercare nuove vie di finanziamento, straordinarie e condivise

Bruxelles, 08 apr 18:26 - (Agenzia Nova) - È necessario uno sforzo da parte dei paesi membri dell'Unione europea per cercare nuove vie, straordinarie e condivise, di finanziamento. Lo ha dichiarato il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, dopo la riunione di ieri dell'Eurogruppo, che si è conclusa con un nulla di fatto rimandando la ripresa dei lavori a domani alle 17. "In questo momento c'è bisogno di fare molto di più. Lo chiedono i cittadini, le imprese, le nostre famiglie, i nostri giovani preoccupati per un futuro incerto perché in tutti i paesi la crisi e l'emergenza sanitaria distruggeranno milioni di posti di lavoro", ha dichiarato. "In queste settimane, quando è intervenuta l'Europa, sono arrivate risposte all'altezza della sfida. Pensiamo all'allentamento delle regole sugli aiuti di Stato che hanno consentito ai nostri paesi di sviluppare interventi poderosi a sostegno dei loro cittadini e imprese", ha continuato. "Dove invece non si vuole far intervenire l'Europa, la risposta è debole o semplicemente non ci sono risposte. In questo i governi nazionali si caricano di una grande responsabilità. Perché è adesso che abbiamo bisogno degli strumenti per superare l'emergenza e avviare un piano di ricostruzione. Non vogliamo che gli effetti della crisi ci vedano impreparati e ci travolgano", ha sottolineato. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE