USA

 
 
 

Usa: dalla Fed un altro maxi-piano di aiuti da 2.300 miliardi di dollari

New York, 09 apr 15:14 - (Agenzia Nova) - La Federal Reserve degli Stati Uniti ha annunciato oggi l'intenzione di iniettare 2.300 miliardi di dollari in aiuti aggiuntivi durante la pandemia di coronavirus, tra cui l'avvio di un programma per aiutare le piccole e medie imprese e i governi locali. "La principale priorità del nostro Paese deve essere quella di affrontare questa crisi sanitaria, fornendo assistenza ai malati e limitando l'ulteriore diffusione del virus", ha dichiarato il presidente della Fed, Jerome Powell, in una nota riportata dal network "Abc". "Il ruolo della Fed è quello di fornire più sollievo e stabilità possibile durante questo periodo di attività economica limitata, e oggi le nostre azioni contribuiranno a garantire che l'eventuale ripresa sia il più vigorosa possibile". Il programma della banca centrale statunitense include uno strumento di liquidità da oltre 500 miliardi in dollari in prestiti a Stati e città, e una garanzia di credito alle piccole e medie imprese con l'acquisto di prestiti fino a 600 miliardi di dollari. La Fed ha anche affermato che continuerà a monitorare attentamente i mercati primari e secondari per i titoli di Stato municipali e valuterà misure aggiuntive per sostenere il flusso di credito e liquidità verso i governi locali. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE