UE-CINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Ue-Cina: Wuttke (Ecc) a "Il Sole 24 Ore", meglio non firmare se il Trattato non è solido

Roma, 03 giu 09:45 - (Agenzia Nova) - Le tensioni tra Cina e Usa ampliano gli spazi di manovra del dialogo tra Pechino e Bruxelles. Il Summit Europa-Cina, sede naturale per discutere l'agenda comune, dallo scorso mese di marzo continua a slittare a causa del Covid-19. Lipsia, 16 settembre 2020, durante la presidenza tedesca dell'Unione europea: è la nuova scadenza tagliata a misura di Germania, primo partner commerciale europeo della Cina, forte dell'ottima relazione tra la cancelliera Angela Merkel e il premier Li Keqiang che guida la delegazione. Bruxelles 'perde' il Summit, ospitato ad anni alterni a Pechino, ma le aziende europee in Cina - spiega il presidente della Camera europea di Pechino Joerg Wuttke in una intervista a "Il Sole 24 Ore" - hanno gli occhi ben puntati sull'evento. Il Consigliere di Stato e ministro degli Esteri cinese Wang Yi ha dichiarato in conferenza stampa durante i lavori della Plenaria del Parlamento cinese che il nuovo trattato bilaterale sugli investimenti sarà chiuso entro l'anno. "Intanto vorrei fare una precisazione: è evidente che il tema è stato tralasciato dal premier Li Keqiang nel suo Discorso alla Nazione per essere poi recuperato dal ministro Wang Yi. Nel merito la Camera europea aspetta offerte reali e risultati reali, non vive di sole ambizioni. Il tempo sta scadendo per concludere il capitolo del trattato entro settembre. Per noi, soprattutto, è importante la sostanza prima della velocità. Se l'accordo non è solido, preferiamo continuare ad andare avanti così, senza firmare". "Non cerchiamo - continua - un rapporto preferenziale con la Cina a causa delle tensioni con gli Stati Uniti, come voce delle aziende europee in Cina vogliamo contribuire a migliorare le nostre relazioni bilaterali con la Cina per ampliare il business ma anche elementi importanti come la trasparenza, responsabilità e correttezza reciproche". (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE