CINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Cina: documento di partito, la riforma delle Forze armate ha come obiettivo l’espansione (8)

Pechino, 04 lug 2018 06:44 - (Agenzia Nova) - Il presidente cinese ha posto particolare enfasi al controllo sociale esercitato dal Partito comunista, definendo quest’ultimo come un “pilastro eterno” per il popolo cinese: “Il Partito è la fonte principale di leadership politica e il garante fondamentale del ringiovanimento della nazione cinese”, ha affermato il presidente. Xi ha dunque archiviato senza appello le velleità di apertura democratica che hanno caratterizzato il governo del suo predecessore, Hu Jintao. Le modifiche costituzionali e la riorganizzazione dell’assetto istituzionale approvate dall’Assemblea nazionale del popolo, che hanno concentrato il potere nelle mani del presidente, lo hanno imbaldanzito. I legislatori hanno istituzionalizzato il potere assoluto del Partito comunista inserendo nella Costituzione l’affermazione secondo cui quest’ultimo “guida ogni cosa”. Durante il congresso nazionale dello scorso ottobre, Xi ha promesso che la Cina completerà la basilare modernizzazione del socialismo entro il 2035 e diverrà una grande e moderna potenza socialista entro il 2050. Per conseguire questi obiettivi, Xi ha assegnato a figure di fiducia le principali leve del potere. (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE