EGITTO-ITALIA

 
 
 

Egitto-Italia: firmato accordo di espansione rete istituti tecnici

Il Cairo , 16 apr 11:31 - (Agenzia Nova) - Il ministro dell'Istruzione egiziano, Tarek Shawki, ha firmato con l'ambasciatore d'Italia in Egitto, Giampaolo Cantini, un accordo sull'espansione di una rete di istituti scolastici a indirizzo tecnologico. Il governo egiziano ha annunciato la firma sulla propria pagina Facebook ufficiale. L'espansione verrà finanziata tramite il programma Debt for Development. L'accordo “si colloca nel quadro della stretta cooperazione tra Egitto e Italia di fronte alla sfida del coronavirus. L'istruzione si colloca in cima alla lista delle priorità per entrambi i paesi come unico viatico alla ripresa e dispone delle capacità di sviluppo economico tramite la formazione del lavoro tecnico". Il progetto mira a contribuire allo sviluppo dell'educazione tecnica in linea con la strategia dello Stato egiziano attraverso l'immissione di circa 130 mila studenti e la formazione di più di 3 mila membri del corpo insegnante entro il 2030. Il programma, lanciato tra 2018 e 2019, ha portato all'apertura di undici scuole di tecnologia applicata in meno di due anni, in diversi governatorati e con variegati ambiti di specializzazione. Lodando la collaborazione con l'Italia, il ministro egiziano della Cooperazione internazionale, Rania al Mashat, ha menzionato programmi italiani quali il già citato Debt for Development e il Commodities Importing Program. Commentando la firma dell'accordo, Al Mashat ha evidenziato che ciò aiuterà a raggiungere il quarto degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite, ossia l'istruzione. Shawki, da parte sua, si è detto felice della cooperazione con l'Italia e fiducioso in merito al progetto, scelto per la sua efficacia nell'inserimento dei giovani sul mercato del lavoro. (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE