USA

 
 
 

Usa: Honda sospende stipendi per i lavoratori dal 13 aprile al primo maggio

New York, 07 apr 15:45 - (Agenzia Nova) - Il colosso dell'auto Honda ha dichiarato che per tre settimane non pagherà gli stipendi ai lavoratori messi in congedo nei suoi dieci impianti negli Stati Uniti, poiché la domanda di autoveicoli nel Paese è precipitata a causa della diffusione del coronavirus. Un portavoce di Honda, che impiega circa 18.400 lavoratori negli stabilimenti in Alabama, Indiana e Ohio, ha dichiarato che la casa automobilistica giapponese garantirà gli stipendi fino a domenica, dopo aver sospeso le operazioni il 23 marzo. Le operazioni nel suo impianto Powersports in Carolina del Sud, che produce veicoli fuoristrada, sono state sospese dal 26 marzo. Le case automobilistiche mondiali stanno affrontando un calo vistoso delle vendite negli Stati Uniti, il secondo mercato automobilistico del mondo, dopo che alcuni Stati hanno vietato ai concessionari di vendere auto nuove mentre sono in atto misure di restrizione. I lavoratori Honda che dal 13 aprile al primo maggio non riceveranno stipendio potranno però accedere ai sussidi di disoccupazione del governo statunitense. La scorsa settimana, Nissan Motor ha dichiarato che avrebbe esteso la chiusura dei suoi impianti negli Stati Uniti a fine aprile. Toyota ha interrotto la sua produzione negli Usa e in Canada fino al 17 aprile. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE