CINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Cina: coronavirus, a Wuhan dieci milioni di test in tre settimane

Pechino, 03 giu 07:47 - (Agenzia Nova) - La città centrale cinese di Wuhan, focolaio della pandemia di coronavirus, ha effettuato quasi dieci milioni di tamponi diagnostici tra il 14 maggio e il primo giugno scorsi, in una serie di test eseguiti a tappeto sulla popolazione. Lo riferisce l'agenzia ufficiale di stampa cinese "Xinhua". "Non sono stati riscontrai casi confermati di Covid-19", ha affermato Lu Zuxun, professore presso il Tongji Medical College dell'Università di Scienze e Tecnologia Huazhong. Lu ha spiegato che sono stati identificati e messi in quarantena 300 casi asintomatici, nessuno dei quali si è trasformato in caso confermato di Covid-19. Tutte le 1.174 persone a stretto contatto con gli asintomatici sono risultate negative all'infezione. Il 14 maggio la città ha lanciato una campagna per offrire test dell'acido nucleico a tutti i residenti; i funzionari della città hanno spiegato che l'iniziativa è tesa a rintracciare casi asintomatici e riacquistare fiducia mentre la città riapriva fabbriche, imprese e scuole. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE