MEDIO ORIENTE

 
 
 

Medio Oriente: fondi sovrani del Golfo potrebbero ritirare decine di miliardi di dollari dai mercati globali

Riad, 30 gen 2015 10:39 - (Agenzia Nova) - Il crollo dei prezzi del petrolio potrebbe spingere i fondi sovrani dei paesi arabi del Golfo a ritirare decine di miliardi di dollari dai mercati globali quest'anno. E' questa l'analisi del quotidiano economico saudita "al Iqtisadiya". Se il greggio continuerà a mantenersi al di sotto del livello di 60 dollari al barile quest'anno, i paesi del Consiglio di Cooperazione del Golfo (Ccg) avranno un deficit delle partite correnti di 60 miliardi di dollari, il loro primo deficit dal 1998. Questo potrebbe bloccare del tutto i flussi netti dei petrodollari freschi che giungono nei fondi. Se il Brent rimarrà al livello attuale di circa 50 di dollari al barile, secondo il giornale saudita, tutti i governi del Golfo saranno esposti al deficit di bilancio. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE