LIBIA-ITALIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Libia-Italia: colloquio telefonico fra Di Maio e il presidente del parlamento Saleh

Bengasi, 07 mag 22:45 - (Agenzia Nova) - Il ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, Luigi Di Maio, ha intrattenuto quest'oggi una conversazione telefonica con il presidente della Camera dei rappresentanti della Libia (il parlamento che si riunisce in Cirenaica), Aguila Saleh. A darne notizia è un comunicato della presidenza del parlamento di Tobruk-Bengasi, specificando che il colloquio sarebbe avvenuto su impulso italiano. Al centro delle discussioni vi sono stati gli ultimi sviluppi sulla scena internazionale, le relazioni bilaterali tra i due Paesi e i recenti sviluppi politici in Libia, dove Saleh ha recentemente lanciato un piano politico in otto punti per uscire dalla crisi. Stando alla nota diffusa dall'entourage di Saleh, il capo della diplomazia italiana avrebbe parlato in particolare del ruolo della nuove missione europea Eunavfor Med "Irini", che ha iniziato il 4 maggio le operazioni in mare per attuare l'embargo Onu sulle armi, sottolineando "la necessità di raggiungere una soluzione politica in Libia, come indicato dai risultati della conferenza di Berlino" del 18 gennaio scorso. (segue) (Bel)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE