TUNISIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Tunisia: partiti tunisini chiedono chiarezza su invio militari Usa (4)

Tunisi, 01 giu 19:56 - (Agenzia Nova) - Da parte sua il segretario generale del Movimento popolare tunisino, Zouheir Maghzaoui, ha espresso il proprio rifiuto categorico della presenza delle forze armate sul territorio nazionale. In una dichiarazione ad "Agenzia Nova", Maghzaoui ha chiesto al presidente della Repubblica Kais Saied di sbarrare la strada di fronte ai tentativi finalizzati a coinvolgere la Tunisia negli affari libici e ha sottolineato l'importanza di una soluzione intra-libica al conflitto nel paese vicino, respingendo quindi qualsiasi ingerenza straniera. Nei giorni scorsi sono circolati sui media indiscrezioni sul dispiegamento di truppe statunitensi in Tunisia. Le voci sono state smentite dallo United States Africa Command (Africom), il quale ha precisato che si tratta solamente di un’equipe incaricata di formare i militari tunisini nel quadro di esercitazioni congiunte tra Tunisia e Stati Uniti. Il 28 maggio 2020, inoltre, il ministro della Difesa tunisino, Imed Hazgui, e il generale dell'esercito Usa e comandante di Africom, Stephen J. Townsend, si sono intrattenuti in una conversazione telefonica in cui hanno sottolineato l'importanza della cooperazione militare bilaterale grazie alla quale si possano rafforzare le capacità delle forze armate tunisine. (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE