BRASILE

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Brasile: interferenza nomine polizia, Corte suprema rifiuta sequestro cellulare di Bolsonaro

Brasilia, 02 giu 19:08 - (Agenzia Nova) - Il giudice della Corte suprema del Brasile (Stf), Celso de Mello, ha respinto la richiesta di sequestrare il cellulare del presidente, Jair Bolsonaro, avanzata dai partiti di opposizione nell'ambito dell'inchiesta sulla presunta interferenza del capo dello Stato nelle nomine dei vertici della polizia federale. Il giudice ha accolto il parere del procuratore generale, Augusto Aras, che aveva sottolineato che spettava alla Procura di avviare procedimenti in indagini penali e che non è legittimo per terzi presentare tali richieste. Nella sua motivazione il giudice del Mello ha sottolineato infatti "Non si può ignorare che il monopolio della proprietà dell'azione criminale pubblica appartiene al Ministero pubblico, che agisce, in questa condizione, con esclusività, per conto dello Stato", ha scritto. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE