LIBIA

 
 
 

Libia: gli Usa sottolineano la necessità di rispettare l'embargo sulle armi

Tripoli, 01 giu 15:36 - (Agenzia Nova) - L'ambasciatore degli Stati Uniti presso le Nazioni Unite, Kelly Craft, ha sottolineato che "tutti gli attori esterni dovrebbero smettere di alimentare il conflitto in Libia". In un briefing al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite sulla cooperazione tra le Nazioni Unite e l'Unione europea, l'ambasciatore Usa ha sottolineato la necessità per gli Stati membri delle Nazioni Unite di conformarsi alle risoluzioni del Consiglio di sicurezza relative all'embargo sulle armi imposte alla Libia e di smettere di sostenere le parti libiche e ritirare tutti i mercenari dal paese. Craft ha anche ribadito che la soluzione politica guidata dalle Nazioni Unite in Libia "è l'unico modo per raggiungere la stabilità nel paese a lungo termine". L'ambasciatore Craft ha concluso il suo discorso sul dossier libico esprimendo la certezza che per raggiungere la stabilità in Libia occorrerà uno sforzo sostenuto da parte delle Nazioni Unite e il fermo sostegno degli Stati Uniti e dell'Unione europea. Il diplomatico ha espresso l'apprezzamento del suo paese per l'operazione Irini dell'Unione europea e per i suoi contributi all'attuazione dell'embargo sulle armi in Libia. (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE