TURCHIA

 
 
 

Turchia: sondaggio, Erdogan perderebbe le prossime elezioni

Ankara, 30 mag 10:02 - (Agenzia Nova) - Il Partito Giustizia e Sviluppo (Akp) del presiedente della Turchia, Recep Tayyip Erdogan, scende per la prima volta sotto la soglia del 40 per cento, dietro la coalizione dell’opposizione guidata dal Partito popolare repubblicano (Chp). E’ quanto emerge da un sondaggio pubblicato dall’istituto demoscopico Avrasya pubblicato dal quotidiano “Cumhuriyet”. Se si tenessero oggi le elezioni in Turchia, solo quattro partiti supererebbero la soglia di sbarramento del 10 per cento per entrare il parlamento: l’Akp di Erdogan con il 34,49 per cento; il Chp di Kemal Kilicdaroglu con il 30,45 per cento; il Partito democratico dei popoli (Hdp) filo-curdo con il 10,37 per cento; i nazionalisti del Partito Buono (Iyi) con il 10,25 per cento. Resterebbe fuori dal parlamento, invece, il Partito del movimento nazionalista (Mhp) alleato di Erdogan. Con questi risultati, il partito Akp prederebbe dunque le elezioni contro una coalizione formata dal Chp con l’Iyi o l’Hpd. Non solo: in uno scenario di testa a testa tra Erdogan e Kilicdaroglu per le consultazioni presidenziali, l’attuale capo dello Stato otterrebbe il 40,4 per cento dei consensi e verrebbe sconfitto dal leader dell’opposizione con il 45,5 per cento dei voti. Per quanto riguarda l’indice di gradimento, Kilicdaroglu risulta essere il politico più apprezzato con il 49,7 per cento, seguito dal sindaco di Ankara Mansur Yavas (Chp) con il 42,1 per cento, mentre Erdogan è solo terzo con il 40,1 per cento dei gradimenti, seguito subito dopo dal ministro dell’Interno (dell’Akp), Sileyman Soylu, con il 40 per cento. (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE