CINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Cina: commercio con paesi Asean in crescita del 5,7 per cento nei primi quattro mesi

Pechino, 07 mag 11:30 - (Agenzia Nova) - Durante il periodo gennaio-aprile, l'Associazione delle nazioni del Sud-est asiatico (Asean) è rimasta il più grande partner commerciale della Cina con scambi in crescita del 5,7 per cento su base annua a 1.350 miliardi di yuan (190,2 miliardi di dollari), pari al 14,9 per cento del volume totale del commercio estero cinese. Lo ha reso noto oggi l'Amministrazione generale delle dogane cinesi (Gac). Il commercio estero di merci della Cina è sceso dello 0,7 per cento su base annua ad aprile a 2.500 miliardi di yuan (352,2 miliardi di dollari), dopo un calo del 6,4 per cento nel primo trimestre. Nei primi quattro mesi, il commercio estero di beni ha totalizzato 9.070 miliardi di yuan (1.278 miliardi di dollari), in calo del 4,9 per cento su base annua. "Il rimbalzo delle esportazioni ha mostrato la forte resilienza dell'economia cinese e la forte domanda esterna di beni manufatti in Cina", ha affermato Zhuang Rui, vicecapo dell'Istituto di economia internazionale presso l'Università di economia e business internazionale cinese. Il commercio della Cina con l'Asean – di cui fanno parte Brunei, Cambogia, Filippine, Indonesia, Laos, Malesia, Myanmar, Singapore, Thailandia e Vietnam – e con i paesi lungo la Nuova via della seta (Belt and Road Initiative, Bri) ha mantenuto una crescita costante. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE