UCRAINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Ucraina: Commissione Ue, sì a prestito di 500 milioni di euro per quarto programma Amf (3)

Bruxelles, 29 mag 12:35 - (Agenzia Nova) - L'assistenza macrofinanziaria (Amf) fa parte dell'impegno dell'Ue nei confronti dei paesi vicini ed è intesa come uno strumento eccezionale di risposta alle crisi. È disponibile per i paesi limitrofi dell'Ue con problemi di bilancia dei pagamenti ed è complementare all'assistenza fornita dal Fondo monetario internazionale (Fmi). I prestiti Amf sono finanziati attraverso prestiti dell'Ue sui mercati dei capitali e i fondi vengono prestati con termini finanziari simili ai paesi beneficiari. A marzo 2018, in risposta alla richiesta dell'Ucraina, la Commissione ha proposto un nuovo programma di Amf fino a un massimo di 1 miliardo di euro. Questa proposta è stata adottata dal Parlamento europeo e dal Consiglio nel luglio 2018. Il memorandum d'intesa è stato firmato dall'Ucraina e dalla Commissione europea, a nome dell'Ue a settembre 2018 e successivamente ratificato dal Parlamento ucraino. Prima della quarta operazione di Amf, l'Ucraina aveva beneficiato di un totale di 2,8 miliardi di euro di prestiti Amf dell'Ue tra il 2014 e il 2017 che include 1,6 miliardi di euro erogati nel 2014-2015 nell'ambito di due precedenti operazioni di Amf e 1,2 miliardi di euro nel 2015-2017 come parte di una terza operazione. Oltre all'Amf, ha ricordato la Commissione, l'Ue sostiene l'Ucraina attraverso strumenti come assistenza tecnica, aiuti umanitari, sostegno al bilancio e strumenti finanziari a sostegno degli investimenti in infrastrutture e Pmi. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE