UE-AZERBAIGIAN

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Ue-Azerbaigian: Tusk, ogni anno ci avviciniamo di più (2)

Bruxelles, 09 lug 2019 13:33 - (Agenzia Nova) - Secondo Tusk, l'Azerbaigian ha compiuto passi impressionanti per trasformarsi in un centro di trasporto e logistica. Oggi, nelle discussioni con Aliyev, il presidente del Consilgio europeo ha riconfermato "la disponibilità dell'Ue ad approfondire ulteriormente la nostra cooperazione con l'Azerbaigian, sottolineando anche l'importanza essenziale che attribuiamo al rispetto dello stato di diritto, dei diritti umani e delle libertà fondamentali. L'Ue ritiene che una società veramente aperta sia la migliore garanzia di stabilità a lungo termine e una buona vita per tutti i cittadini". In merito alla stabilità nella regione, "abbiamo anche discusso del conflitto irrisolto del Nagorno-Karabakh. Non esiste una soluzione militare, ma solo una soluzione politica in conformità con il diritto e i principi internazionali. L'Ue continua a sostenere pienamente gli sforzi dei copresidenti del gruppo di Minsk e la loro attenzione a una soluzione equa e duratura basata sui principi fondamentali dell'atto finale di Helsinki", ha spiegato Tusk. "Apprezziamo la diminuzione generale delle tensioni ma, come i co-presidenti, ci siamo preoccupati delle recenti vittime lungo la linea di contatto. Il contenimento è importante e lo sono anche le misure per ripristinare un'atmosfera favorevole alla pace e favorevole a colloqui produttivi. L'Ue sta già sostenendo attività di costruzione della pace ed è pronta ad aiutare misure concrete per preparare le popolazioni alla pace", ha concluso. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE