TUNISIA

 
 
 

Tunisia: stop ai contratti pubblici di due deputati per evitare un conflitto di interessi

Tunisi, 28 mag 14:48 - (Agenzia Nova) - I servizi del ministero di Stato presso la presidenza del Consiglio tunisina, incaricati della funzione pubblica, del buon governo e della lotta alla corruzione, hanno inviato tre lettere agli istituti pubblici per porre fine ai contratti sottoscritti con due deputati eletti nel parlamento di Tunisi. In un comunicato stampa pubblicato sui social network, i servizi del ministero responsabile del servizio pubblico giustificano questa decisione per il fatto che "i contratti in questione implicano una situazione di conflitto di interessi". Nella nota non si svela l'identità dei due parlamentari o degli enti pubblici contraenti, ma si parla dell'applicazione delle disposizioni dell'articolo 20 della legge n. 2018/46 del primo agosto 2018, sulla dichiarazione di beni e interessi, la lotta contro l'arricchimento illecito e il conflitto di interessi.
(Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE