CINA

 
 
 

Cina: coronavirus, due vaccini inattivati dimostrano efficacia nei test clinici

Pechino, 29 mag 12:37 - (Agenzia Nova) - Due vaccini inattivati per la Covid-19 sviluppati da China National Pharmaceutical Group Co. (Sinopharm) sono entrati nella "fase due" degli studi clinici e si sono dimostrati sicuri ed efficaci. Lo riferisce il quotidiano "Global Times". Oltre duemila volontari hanno ricevuto vaccinazioni negli studi clinici di prima e seconda fase e nessuno ha mostrato evidenti reazioni avverse, suggerendo che i vaccini sono sicuri ed efficaci. In particolare, il presidente del gruppo Sinopharm, Liu Jingzhen, ha dichiarato oggi che 180 volontari, incluso egli stesso, hanno ricevuto vaccinazioni Covid-19 inattivate. Gli anticorpi nei volontari hanno raggiunto livelli resistenti al coronavirus, con un tasso di protezione del cento per cento, secondo quanto riferisce "Paper.cn". Due degli istituti di ricerca del gruppo, il Beijing Biological Products Institute e il Wuhan Institute of Biological Products, hanno ricevuto l'approvazione per gli studi clinici di "fase due", rispettivamente il 12 e il 27 aprile. Secondo quanto riferito da fonti citate dal "Global Times", l'Istituto di Wuhan sta espandendo il suo impianto di produzione di vaccini Covid-19, che dovrebbe essere completato entro la fine di giugno. Un altro impianto costruito dall'istituto di Pechino, che è stato completato in tre mesi, sarebbe ora il più grande centro di produzione per i vaccini Covid-19 in tutto il mondo. Secondo i media cinesi, la capacità di produzione annuale combinata dei due istituti supererà i 200 milioni di dosi quando verrà realizzata la produzione di massa.
(Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE