GERMANIA

 
 
 

Germania: a maggio, inflazione in calo allo 0,6 per cento

Berlino, 28 mag 16:18 - (Agenzia Nova) - A maggio, il tasso di inflazione è diminuito allo 0,6 per cento dallo 0,9 per cento registrato ad aprile scorso. È quanto si apprende dai dati preliminari diffusi oggi dall'Ufficio federale di statistica (Stba). Come riferisce il quotidiano “Handelsblatt”, il risultato è inferiore alle aspettative che davano il declino allo 0,4 per cento. A trascinare in ribasso il livello generale dei prezzi ha contribuito in maniera determinante la diminuzione del costo del petrolio e dell'energia. Dall'inizio di marzo, il prezzo del greggio di varietà Brent ha perso più del 30 per cento. Nel corso di questo mese, in Germania il costo del gasolio per uso domestico e della benzina è diminuiti dell'8,5 per cento, In Germania, “l'inflazione continua a scendere”, ha affermato Carsten Brzeski, capo economista della banca olandese Ing per il paese. Secondo Brzeski, il declino dei prezzi è dovuto alla contrazione della domanda provocata dalle misure restrittive attuate dal governo federale per contenere la diffusione el contagio da coronavirus. Brzeski prevede, inoltre, che l'inflazione diminuirà ulteriormente nei prossimi mesi. Intanto, il consumo di alcuni beni essenziali come la carta igienica e i singoli alimenti è stato significativamente più elevato nel corso dell'emergenza sanitaria. Tuttavia, l'incremento della domanda non ha portato a rilevanti aumenti di prezzo. Diversamente, a causa dell'offerta limitata dalla crisi, cresce il livello dei prezzi dei generi alimentari, salito dal 3,7 per cento a marzo al 4,8 per cento ad aprile, per poi rallentare al 4,5 per cento a maggio. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE