GEORGIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Georgia: ministero Esteri, monitoriamo iniziative Kiev per decidere su ritorno ambasciatore (4)

Tbilisi, 26 mag 12:22 - (Agenzia Nova) - L’ex presidente georgiano aveva addirittura paventato l’ipotesi che Zelensky lo nominasse vicepremier per le riforme, una carica governativa che avrebbe reso probabilmente inevitabile una forte reazione diplomatica da parte di Tbilisi. Saakashvili guiderà invece una commissione con poteri consultivi che risponde direttamente al presidente ucraino, istituita da Poroshenko nel 2014 e di fatto mai veramente coinvolta nei processi decisionali. La nomina dell’ex presidente georgiano potrebbe significare un tentativo da parte di Zelensky di rilanciare il Consiglio nazionale per le riforme, sfruttando la credibilità che Saakashvili ancora esercita in Ucraina e in altri paesi esteri come esperto in materia di anti-corruzione. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE