UE

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Ue: lanciata l'operazione Irini per imporre l'embargo di armi in Libia (2)

Roma, 31 mar 20:32 - (Agenzia Nova) - Come compiti secondari, Eunavfor Med Irini inoltre dovrà: monitorare e raccogliere informazioni sulle esportazioni illecite dalla Libia di petrolio greggio e prodotti petroliferi raffinati; contribuire al potenziamento delle capacità e alla formazione della Guardia costiera e della Marina Militare libica nelle attività di contrasto in mare;
contribuire alla disarticolazione del modello di business delle reti di contrabbando e traffico di esseri umani attraverso la raccolta di informazioni e il pattugliamento con mezzi aerei. Irini sarà guidata dall'ammiraglio Fabio Agostini come comandante dell'Operazione dell'Ue e il suo Quartier generale sarà situato a Roma, in Italia. Il mandato dell'operazione Irini durerà inizialmente fino al 31 marzo 2021 e sarà sotto stretto controllo degli Stati membri dell'Ue, che eserciteranno il controllo politico e la direzione strategica attraverso il Comitato Politico e di Sicurezza (COPS), sotto la responsabilità del Consiglio e dell'Alto Rappresentante dell'Unione per gli Affari Esteri e la Politica di Sicurezza. Parallelamente al lancio dell'Operazione Irini, l'attuale Eunavfor Med Operazione Sophia cesserà definitivamente le sue attività. (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE