SPAGNA

 
 
 

Spagna: Partito popolare incontra sindacati Guardia civil e chiede dimissioni ministro dell'Interno

Madrid, 29 mag 09:52 - (Agenzia Nova) - In Spagna bisogna mettere fine alla "caccia alle streghe ed alle epurazioni" all'interno della Guardia civil. Lo ha affermato il leader del Partito popolare (Pp) spagnolo, Pablo Casado, che ieri si è riunito all'interno della sede centrale del Pp di Madrid con dieci sigle sindacali della Benemerita spagnola (appellativo che viene assegnato alla Guardia civil). Al termine dell'incontro, durato oltre due ore, Casado ha accusato il governo del premier, Pedro Sanchez, di voler utilizzare gli aumenti salariali annunciati come una "bomba fumogena per coprire lo scandalo dei licenziamenti arbitrari e delle dimissioni". La responsabile degli Affari interni del Pp, Ana Vazquez ha evidenziato come l'incontro volesse rappresentare un segnale di sostegno al Corpo di gendarmeria, chiedendo le dimissioni del ministro dell'Interno, Fernando Grande-Marlaska. Inoltre Vazquez ha sollevato la necessità di convocare al Congresso dei deputati (Camera bassa del parlamento spagnolo) il direttore generale della Guardia Civil, Maria Gamez, affinché spieghi le ragioni della rimozione "arbitraria" dall'incarico del comandante della Guardia civil di Madrid, Diego de los Cobos, e i motivi che hanno indotto alle dimissioni, poche ore dopo, del numero due della Guardia Civil di Madrid, il colonnello Laurentino Cena, direttore aggiunto operativo (Dao). (Spm)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE