REGNO UNITO

 
 
 

Regno Unito: programma sussidi, da agosto datori di lavoro pagheranno 20 per cento stipendi

Londra, 29 mag 08:43 - (Agenzia Nova) - Il governo del Regno Unito inizierà ad allentare il programma di mantenimento dei posti di lavoro da agosto, quando gli imprenditori dovranno iniziare a pagare il 20 per cento degli stipendi dei propri dipendenti, oltre ai contributi per le pensioni e all'assicurazione nazionale. Lo riporta il quotidiano britannico "The Guardian". Il cancelliere dello Scacchiere Rishi Sunak sta finalizzando gli ultimi dettagli per la revisione del programma di sussidi e dovrebbe annunciarli nei prossimi giorni. Secondo le previsioni, il sostegno statale verrà tagliato per via di preoccupazioni per il suo costo in aumento e per le conseguenze che potrebbe avere sul debito pubblico del Regno Unito. Il Partito laburista ha invitato Sunak a introdurre riforme più radicali e a mantenere il supporto per le aziende maggiormente colpite dalla crisi di coronavirus. Per ora lo stato ha pagato l'80 per cento dello stipendio dei lavoratori che hanno fatto richiesta per il programma di mantenimento dei posti di lavoro. In base alle revisioni che verranno introdotte da Sunak, i datori di lavoro dovranno iniziare a pagare il 20 per cento degli stipendi dei propri dipendenti mentre il governo continuerà a pagare il 60 per cento. Il cancelliere dello Scacchiere inoltre annuncerà molto probabilmente che il programma statale non accetterà nuove richieste. (Rel)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE