CINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Cina: premier Li, governo non inonderà l'economia di liquidità per stimolare ripresa post pandemia (2)

Pechino, 28 mag 11:37 - (Agenzia Nova) - Il governo cinese ha rinunciato a definire un obiettivo di crescita dell'economia per il 2020, come non accadeva da decenni a questa parte. Il premier Li ha motivato la decisione il 21 maggio, citando la "grande insicurezza" riguardo l'impatto della pandemia sulla Cina e sull'economia globale nel suo complesso. Pechino non rinunciava a fissare un obiettivo di crescita ufficiale dal 1998. "Quest'anno dobbiamo dare priorità alla stabilizzazione dell'impiego e alla tutela degli standard di vita, alla vittoria della battaglia contro la povertà, e al conseguimento dell'obiettivo di edificare una società moderatamente prospera in tutti i suoi aspetti", ha detto Li, presentando un rapporto di lavoro all'inizio della sessione parlamentare. (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE