SPECIALE ENERGIA

 
 
 

Speciale energia: Ue, Commissione "aperta a colloqui" su Nord Stream 2 con operatore gasdotto

Berlino, 14 mag 2019 14:00 - (Agenzia Nova) - La Commissione europea è "aperta a colloqui" con Nord Stream 2, controllata dell'azienda energetica russa Gazprom che opera l'omonimo gasdotto in realizzazione dalla Russia alla Germania attraverso il Mar Baltico. È quanto reso noto nella serata di ieri, 13 maggio, da una portavoce della Commissione europea, secondo quanto riferito dal quotidiano tedesdco "Handelsblatt". In questo modo,la Commissione europea ha risposto a una lettera inviata al suo presidente, Jean-Claude Juncker, da Nord Stream 2 a metà di aprile scorso. Nella missiva, l'impresa affermava che la nuova normativa europea in materia di energia potrebbe ostacolare la realizzazione del Nord Stream 2, che dovrebbe essere completato entro quest'anno. Inoltre, secondo Nord Stream 2, la disciplina dell'Ue sull'energia di recente approvazione violerebbe il trattato sulla Carta dell'energia del 1994. Nella risposta a Nord Stream 2, la Commissione europea ha affermato che "i propri servizi sono pronti a incontrare i rappresentanti dell'azienda e ad ascoltarne gli argomenti". (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE