UE

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Ue: Borrell, con Russia serve equilibrio tra fermezza e coinvolgimento

Bruxelles, 25 mag 14:04 - (Agenzia Nova) - Nelle relazioni con la Russia, l'Unione europea deve mantenere un equilibrio intelligente tra la fermezza delle sanzioni e un attento tentativo di coinvolgimento in aree di interesse selezionate . Lo ha detto alla conferenza annuale degli ambasciatori tedeschi l'Alto rappresentante dell'Unione europea per la politica estera e di sicurezza, Josep Borrell. Dopo aver spiegato che l'Ue deve "sostenere l'Ucraina e rafforzare sicuramente i legami con tutti i partner orientali", Borrell ha sottolineato che c'è "bisogno di una discussione schietta su come gestire una Russia che si sente incoraggiata a sfidare importanti interessi comuni di sicurezza europei. Dobbiamo impegnarci in modo selettivo con la Russia sulle questioni che contano per noi. Ciò non è in contraddizione con l'essere fermi. Abbiamo bisogno di un equilibrio intelligente tra fermezza e sanzioni con la Russia, con un attento tentativo di impegnarsi in aree determinate", ha aggiunto. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE