SPECIALE DIFESA

 
 
 

Speciale difesa: Afghanistan, presidente Ghani ha avviato procedure per liberare circa 2 mila talebani

Kabul, 25 mag 13:30 - (Agenzia Nova) - Il presidente afgano, Ashraf Ghani, ha avviato le procedure per liberare circa 2 mila prigionieri talebani, in segno di buona volontà in risposta all'annuncio dei talebani di un cessate il fuoco durante la Eid al-Fitr, la festa per la fine del mese sacro del Ramadan. Lo ha scritto su Twitter il portavoce del presidente afgano, Sediq Seddiqi. "Il governo afgano sta estendendo l'offerta di pace e sta compiendo ulteriori passi per garantire il successo del processo di pace", ha aggiunto. Questa mattima Ghani ha detto che il rilascio dei prigionieri talebani in Afghanistan sarà accelerato, dopo l’annuncio del cessate il fuoco di tre giorni da parte degli insorti in occasione della Eid al Fitr, la festa per la fine del mese sacro del digiuno per i musulmani, il Ramadan. Sabato sera i talebani hanno annunciato un cessate il fuoco di tre giorni durante la Eid al Fitr. "Come governo responsabile vogliamo fare un ulteriore passo avanti: sto annunciando che il rilascio dei prigionieri talebani sarà accelerato e chiediamo ai talebani di accelerare il rilascio dei prigionieri della sicurezza e della difesa", ha detto Ghani. Inoltre, il capo dello Stato ha aggiunto: "Accolgo ancora una volta il cessate il fuoco annunciato dai talebani, ho anche incaricato le forze di sicurezza afgane di osservare anche il cessate il fuoco”. “Il vincitore della pace sarà il popolo afgano. La guerra porta distruzione e miseria, specialmente per le donne afgane che soffrono di più", ha aggiunto Ghani. Infine, il presidente ha dichiarato che la squadra negoziale è pronta per iniziare i negoziati intra-afgani il prima possibile. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE