POLONIA-ITALIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Polonia-Italia: coronavirus, Varsavia continua a mostrare solidarietà per il nostro paese (3)

Roma, 22 mag 14:35 - (Agenzia Nova) - La Mandria di Chivasso, come tanti altri luoghi sul suolo italiano, ricorda le storie intrecciate di due nazioni, storie segnate da un profondo senso di solidarietà e dalla fratellanza d'armi, storie di due nazioni in cerca della libertà, indipendenza e unificazione nazionale. Decine di migliaia di soldati polacchi dell'armata austro-ungarica, prigionieri di guerra prima disseminati in diversi campi di prigionia sul territorio italiano, tra dicembre 1918 e giugno 1919 trovarono ospitalità alla Mandria di Chivasso e lì furono addestrati per far parte dell'Armata polacca in Francia, preparandosi a essere non solo soldati, ma anche cittadini della patria libera. La Mandria è un simbolo del punto di svolta nel cammino verso l'indipendenza della Polonia perché i polacchi che vi giungevano con la divisa dell'esercito austro-ungarico ripartivano con la divisa blu dell'Armata polacca in Francia, pronti a combattere per difendere la libertà del loro paese. (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE