USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Usa: coronavirus, restrizioni alle frontiere per gli arrivi dal Brasile (4)

New York, 25 mag 11:09 - (Agenzia Nova) - Secondo calcoli riportato dalla testata "G1", ogni settimana arrivano negli aeroporti statunitensi oltre 1.500 passeggeri in arrivo dal Brasile. Nella settimana compresa tra l'11 e il 17 maggio, con l'inizio del periodo di più acuta accelerazione della diffusione dei contagi, circa gli arrivi da Brasile sono arrivati a superare quota 1.800. I voli tra i due paesi sono peraltro piuttosto ridotti. Ad oggi gli unici stati Usa che ancora operano con voli in arrivo e partenza dal Brasile sono i Texas e la Florida. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE