SPECIALE DIFESA

 
 
 

Speciale difesa: Gna avanza a sud di Tripoli e si prepara ad entrare a Tarhuna dove si temono vendette

Tripoli, 25 mag 13:00 - (Agenzia Nova) - Da tempo l’Osservatorio siriano per i diritti umani (Sohr) basato a Londra ha denunciato la presenza di mercenari siriani in Libia su entrambe le sponde: sia dal lato del Governo di accordo nazionale sostenuto dalla Turchia, sia dalla parte dell’Esercito nazionale libico sostenuto dagli Emirati. Ahmed al Haddad, uno dei comandanti delle forze del Governo di accordo nazionale (Gna), ha confermato a Nova” la presenza di sei caccia da superiorità aerea Mig-29 e due bombardieri Su-24s nella base dell’Esercito nazionale libico (Lna) del genere Khalifa Haftar Al Jufra, circa 350 chilometri a sud di Misurata e 460 chilometri a sud-ovest di Tripoli. Uno sviluppo, quest’ultimo, che segue la profonda irritazione di Mosca per distruzione dei sistemi di difesa Pantsir (almeno nove in pochi giorni) da parte del Gna a Tarhuna e nella base aerea di Al Watiya, in precedenza sotto il controllo delle forze affiliate ad Haftar. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE