AUSTRIA

 
 
 

Austria: coronavirus, presidente Van der Bellen si scusa per aver infranto le restrizioni

Vienna, 24 mag 19:24 - (Agenzia Nova) - Il presidente austriaco Aleksander Van der Bellen si è scusato oggi per aver infranto le regole sulle restrizioni per contenere la diffusione del coronavirus. La violazione delle regole da parte del capo dello Stato è avvenuta in un ristorante, che in Austria devono chiudere alle 11 di sera: la polizia ha riferito infatti al quotidiano "Kronen Zeitung" che Van der Bellen e sua moglie si sono intrattenuti oltre mezzanotte in un locale di Vienna sabato sera. Il ristorante, che ufficialmente era chiuso, rischierebbe ora una multa di 30mila euro. "Abbiamo perso il senso del tempo mentre parlavamo e sfortunatamente abbiamo superato l'orario. Sono sinceramente dispiaciuto. E' stato un errore. Se il ristorante sarà danneggiato da questo comportamento, ne assumerò le mie responsabilità", ha dichiarato tramite Twitter il presidente austriaco. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE