CINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Cina: carne di maiale, import in crescita del 170 per cento ad aprile

Pechino, 25 mag 08:13 - (Agenzia Nova) - La Cina ha importato 400 mila tonnellate di carne suina ad aprile, un record, con una crescita di quasi il 170 per cento rispetto all'anno precedente. Lo riferiscono i dati delle dogane cinesi secondo cui gli acquirenti hanno approfittato dei prezzi bassi per fare scorta di carne. Il paese ha importato 1,35 milioni di tonnellate di carne di maiale nei primi quattro mesi di quest'anno, il 170,4 per cento in più rispetto allo stesso periodo di un anno fa, dopo che un calo della produzione interna ha mantenuto i prezzi molto più alti rispetto ad altri mercati. La peste suina africana ha ridotto di almeno il 40 per cento la mandria di suini cinesi, riducendo la produzione di carne di maiale e inviando i prezzi della carne preferita del paese a livelli record. La Cina, il principale consumatore mondiale di carne suina, ha acquistato da mercati esteri, tra cui gli Stati Uniti, dove i prezzi della carne suina sono tra i più economici al mondo, e inizialmente sono diminuiti quando la Covid-19 ha iniziato a diffondersi nel paese, colpendo la domanda. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE