Esteri

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

I fatti del giorno – Nord Africa

Roma, 25 mag 12:00 - (Agenzia Nova) - Libia: forze Haftar annunciano arresto membro dello Stato islamico a Tripoli - Il portavoce dell'autoproclamato Esercito nazionale libico (Lna), Ahmed al-Mismari, ha annunciato l'arresto di "uno degli elementi più pericolosi dello Stato islamico che si era trasferito nel territorio libico con l'aiuto dell'intelligence turca". "Le unità dell'Esercito nazionale libico di Tripoli hanno arrestato il leader siriano dello Stato islamico, Mohamed al-Ruwaidani, alias Abu Bakr al-Ruwaidani, uno degli elementi più pericolosi in Siria, che si è trasferito in Libia tramite l'intelligence turca come capo del gruppo Liwa al Sham", ha affermato al-Mismari in una dichiarazione su Facebook. "Ruwaidani è stato catturato mentre combatteva con le milizie del premier Fayez al-Sarraj, comandate da ufficiali turchi", ha aggiunto, in riferimento alle forze del Governo di accordo nazionale (Gna). In precedenza, al-Mismari aveva annunciato che l’aviazione dell’Lna aveva iniziato a ripristinare la "piena sovranità su un certo numero di regioni del paese". Al-Mismari ha anche sottolineato che l'Lna "ha ottenuto grandi progressi nelle ultime 72 ore", chiarendo che le operazioni militari non si sono fermate e ha confermato che l'Lna, "che sta combattendo una guerra contro il terrorismo, ha anche abbattuto oltre 13 droni turchi". (segue) (Res)
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE