CORONAVIRUS

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Coronavirus: gli sforzi globali degli Emirati nella risposta alla pandemia

Roma , 23 mag 18:59 - (Agenzia Nova) - Gli Emirati Arabi Uniti sono stati uno dei primi paesi a tendere una mano di aiuto per combattere la pandemia del nuovo coronavirus (Covid-19), iniziando una pianificazione precoce di molte iniziative umanitarie volte a frenare la diffusione del virus. Nel quadro del costante lavoro di sostegno agli sforzi globali volti a frenare la diffusione della Covid-19, gli Emirati continuano instancabilmente il loro operato. Finora hanno fornito oltre 640 tonnellate di assistenza medica (835 mila test Pcr e 170 ventilatori), kit di protezione personale e forniture a 55 paesi in tutto il mondo, con oltre 640 mila beneficiari diretti di operatori sanitari, per aiutarli nella lotta contro il virus. A ciò si aggiungono i 64 milioni di beneficiari indiretti degli aiuti nell’ambito degli sforzi globali degli Emirati a sostegno di paesi fraterni e amici. L’importo degli aiuti movimentati dagli Emirati per combattere la pandemia si aggira sui 130 milioni di dollari. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE