USA-CINA

 
 
 

Usa-Cina: violazioni diritti umani, dipartimento del Commercio sanziona 33 entità cinesi

New York, 23 mag 10:25 - (Agenzia Nova) - Gli Stati Uniti imporranno nuove sanzioni nei confronti di 33 società e istituzioni della Repubblica Popolare Cinese per presunti abusi dei diritti umani nei confronti degli uiguri e di altre minoranze nella regione occidentale dello Xinjiang. Lo ha annunciato il dipartimento del Commercio di Washington in un comunicato. In particolare, le sanzioni colpiranno due entità, l'Istituto di scienza forense del ministero della Pubblica sicurezza cinese e la compagnia Aksu Huafu Textiles, accusate di "violazioni e abusi dei diritti umani". Altre sette aziende saranno sanzionate per aver rafforzato le attività di sorveglianza nello Xinjiang, con l'imposizione di restrizioni alle esportazioni negli Stati Uniti. Si tratta, scrive il dipartimento di Stato, di "nove entità che sono complici di violazioni e abusi dei diritti umani commessi nel quadro di una campagna di repressione, di detenzione arbitraria e di sorveglianza ad alta tecnologia contro la comunità uigura e kazaka e contro altre minoranze musulmane nella Regione autonoma uigura dello Xinjiang". Nella lista delle sanzioni sono poi state inserite altre 24 entità che hanno "sostenuto l'acquisizione di prodotti per le forze armate cinesi" e che sono specializzate, in particolare, in intelligenza artificiale e in tecnologie per il riconoscimento facciale. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE