CORONAVIRUS

 
 
 

Coronavirus: fonti stampa, maxi-piano Usa per accelerare il vaccino

New York, 22 mag 22:38 - (Agenzia Nova) - Gli Stati Uniti starebbero pianificando una grande operazione per sconfiggere il coronavirus che coinvolge più 100 mila volontari e una mezza dozzina dei candidati vaccinali più promettenti, nel tentativo di consegnarne uno sicuro ed efficace entro la fine del 2020. Lo riporta la stampa internazionale che ha sentito alcuni scienziati che lavorano nel programma. Il progetto comprimerebbe i dieci anni tipicamente necessari per sviluppare e testare dei vaccini in pochi mesi, a testimonianza dell'urgenza di fermare una pandemia che ha contagiato oltre cinque milioni di persone, ucciso oltre 335 mila. Per arrivarci, i principali produttori di vaccini hanno concordato di condividere i dati e prestare l'uso delle loro reti di sperimentazione clinica ai concorrenti in caso di fallimento del proprio candidato, hanno detto gli scienziati. I candidati che dimostrano sicurezza in piccoli studi iniziali saranno testati in enormi studi condotti su 20 mila o 30 mila pazienti per ciascun vaccino, e che dovrebbero iniziare a luglio. Il progetto fa parte di un partenariato pubblico-privato chiamato Accelerating Covid-19 Therapeut Intervent and Vaccines (Activ) annunciato il mese scorso, e si inserisce nell'operazione "Warp Speed", il programma della Casa Bianca annunciato la scorsa settimana per accelerare lo sviluppo del vaccino contro il coronavirus. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE