Economia - Esteri - Interni - Sanità

 
 
 

Effetto Covid sull'Ue, per Conte "senza risposte comuni il progetto europeo sarà a rischio"

Effetto Covid sull'Ue, per Conte
Firenze, 08 mag 19:04 - (Agenzia Nova) - Servono "rapidamente" risposte comuni europee basate sulla solidarietà, altrimenti il progetto europeo sarà a rischio. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nel suo intervento alla video conferenza The State of Union, organizzata dall’Istituto universitario europeo di Firenze. “Il nostro continente ce la farà solo se sarà unito e darà una risposta coordinata, basata sulla solidarietà”, ha dichiarato Conte. Secondo il premier, quello attuale è uno shock finanziario “simmetrico”, differente da quello del 2008, per cui servono rapidamente risposte comuni europee basate sulla "solidarietà" e il "coraggio" altrimenti “il progetto europeo sarà a rischio”. A modo di vedere di Conte, la Commissione europea ha fatto uno sforzo significativo, ma “spetta ora ai paesi membri fare la loro parte” sulla base di quanto concordato nell’ultimo Consiglio europeo.

Conte ha sottolineato che il Recovery Fund dell’Ue, per superare la crisi innescata dal coronavirus, è necessario e non può rimanere solo una promessa. Secondo il premier, la solidarietà deve essere coniugata con la "comunità d’interessi" approvando il Recovery Fund “prima che sia troppo tardi”. “L’Europa deve agire senza ulteriori ritardi per avviare la ripresa economica”, ha dichiarato Conte secondo cui il Mes non è sufficiente ed è quindi necessario rendere concreto il Recovery Fund, con titoli che devono avere una “maturità di lungo termine”. "E’ fondamentale che i paesi membri siano coerenti nella loro responsabilità politica sia sul Recovery Fund che sul Piano finanziario multi annuale”, ha dichiarato Conte secondo cui “o vinceremo tutti insieme, o perderemo tutti”. (Rin)
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE