CINA

 
 
 

Cina: importazioni di greggio, gas naturale e soia in aumento a inizio 2020

Pechino, 11 mag 07:58 - (Agenzia Nova) - La Cina ha acquistato più greggio, gas naturale e soia nei primi quattro mesi dell'anno: il paese ha importato circa 170 milioni di tonnellate di petrolio greggio nel periodo in esame, in aumento dell'1,7 per cento su base annua, mentre le importazioni di gas naturale sono aumentate dell'1,5 per cento a 32,33 milioni di tonnellate. Secondo l'Amministrazione generale delle dogane cinese, le importazioni di carbone sono aumentate del 26,9 per cento a 130 milioni di tonnellate. La Cina ha visto l'afflusso di semi di soia crescere dello 0,5 per cento su base annua a 24,51 milioni di tonnellate tra gennaio e aprile, con un prezzo medio di acquisto in calo del 2,8 percento a 2.798 yuan (circa 394 dollari) per tonnellata. A causa della pandemia di Covid-19, le esportazioni e le importazioni cinesi denominate in Yuan sono diminuite rispettivamente del 6,4 e del 3,2 per cento nel periodo gennaio-aprile, portando a un calo del 30,4 per cento del surplus commerciale.
(Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE