RUSSIA

 
 
 

Russia: Banca centrale, investimenti esteri nelle aziende russe in calo del 98 per cento

Mosca, 10 apr 15:40 - (Agenzia Nova) - Il totale degli investimenti diretti esteri nelle compagnie della Federazione Russa si è attestato a 200 milioni di dollari nei primi tre mesi dell’anno, registrando un calo superiore al 98 per cento rispetto allo stesso periodo del 2019. Lo si apprende dalle stime pubblicate oggi dalla Banca centrale russa. Stando ai dati diffusi, il surplus commerciale della Federazione nel primo trimestre del 2020 si è attestato a 32,1 miliardi di dollari, con un calo del 31,7 per cento. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE