IMPRESE

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Imprese: Astaldi, proposta concordataria votata sì con il 58,32 per cento dei voti

Roma , 09 apr 18:59 - (Agenzia Nova) - Astaldi S.p.A. informa che, in data odierna, si è tenuta, in modalità telematica, l’adunanza dei creditori della Società, presieduta dal giudice delegato, Angela Coluccio, dinanzi ai commissari giudiziali, Enrico Proia, Piergiorgio Zampetti e Vincenzo Mascolo. Lo riferisce un comunicato stampa. Sulla base dei voti sinora validamente espressi, la proposta di concordato preventivo in continuità aziendale formulata dalla stessa Astaldi ha già raggiunto il 58,32 per cento di voto favorevole dei crediti aventi diritto al voto, superando così la maggioranza richiesta per l’approvazione. I creditori della Società, che ad oggi non hanno ancora espresso il proprio voto, potranno farlo nei 20 giorni successivi alla data odierna (e dunque entro il 29 aprile 2020), in conformità a quanto previsto dall’art. 178 della Legge fallimentare, facendolo pervenire per posta elettronica, per telefax, per telegramma o per lettera presso lo studio del dottore Enrico Proia. La Società comunicherà gli esiti definitivi della procedura di voto dell’adunanza a valle della pubblicazione del verbale che gli organi della procedura concordataria provvederanno a rendere noto nei tempi e nelle forme previsti dalla legge. (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE