IRAQ

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Iraq: ucciso al Douri, cruciale il ruolo del "re di fiori" nella conquista jihadista di Mosul (2)

Baghdad, 17 apr 2015 16:18 - (Agenzia Nova) - Al Douri, sul cui capo pendeva una taglia da 10 milioni di dollari, era il più importante quadro del Partito Baath ad essere sfuggito alla cattura all’epoca dell’intervento delle forze statunitensi in Iraq. Originario di al Dou, cittadina a sud di Tikrit recentemente strappata dall’esercito iracheno e dalle milizie sciite al controllo dello Stato islamico, era stato uno dei più importanti signori del mercato nero iracheno (importava nel paese auto rubate attraverso il porto giordano di Aqaba) prima di scalare i vertici del regime saddamiano. Secondo fonti statunitensi, l’uomo era stato incaricato in segreto dallo stesso Hussein di immagazzinare armi dell’esercito e dell’intelligence militare nei depositi Naqshbandi per organizzare una forza di insorgenza contro gli Usa in vista della guerra. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE