DIFESA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Difesa: il Giappone contribuirà alla forza multinazionale che opera nel Sinai (2)

Tokyo, 19 set 2018 06:02 - (Agenzia Nova) - Il quartier generale dell’Mfo si trova in Italia; la forza multinazionale contava lo scorso anno 1.160 effettivi, che operano da due basi nel nord e nel sud della Penisola del Sinai. Tra i paesi che hanno contribuito militarmente figurano gli Stati Uniti e il Regno Unito. Funzionari del governo giapponese citati dal quotidiano “Asahi” hanno citato la clausola della nuova legislazione sulla sicurezza nazionale che consente a Tokyo l’invio di truppe all’estero per “attività di cooperazione internazionale legate alla pace e alla sicurezza”. Il nuovo quadro normativo approvato tre anni fa dal governo Abe consente alle Forze di autodifesa di intervenire al di fuori del territorio nazionale per attività di monitoraggio delle tregue, soccorso a civili afflitti da conflitti armati e mantenimento della sicurezza, anche con l’uso della forza. L’eventuale intervento delle Forze giapponesi è vincolato però a “cinque principi”, inclusa la presenza di un accordo di cessazione delle ostilità. (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE