COREA DEL NORD

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Corea del Nord: Kim Jong-un pronto a chiudere le principali infrastrutture nucleari

Seul, 19 set 2018 06:18 - (Agenzia Nova) - La Corea del Nord è pronta a consentire l’ingresso di ispettori internazionali che verifichino lo “smantellamento permanente” delle principali infrastrutture legate al programma balistico di quel paese, e ad accelerare le procedure di dismissione del complesso di Yongbyon, l’unico reattore a disposizione della Corea del Nord per l’arricchimento del plutonio. Lo ha annunciato il presidente della Corea del Sud, Moon jae-in, durante la conferenza stampa congiunta a Pyongyang, a margine di un colloquio di 70 minuti con il leader nordcoreano Kim Jong-un. Seul e Pyongyang, ha detto Moon durante la conferenza stampa, che segna il culmine del terzo summit inter-coreano, hanno concordato di trasformare la Penisola coreana in una “terra di pace libera dalle minacce delle armi e dei test nucleari”. Durante la conferenza stampa, Kim ha annunciato l’intenzione di visitare Seul “nel prossimo futuro”. Commentando l’accordo sottoscritto oggi dai ministri della Difesa dei due paesi, Moon ha proclamato l’inizio di “un’era senza guerra”. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE