COREA DEL SUD

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Corea del Sud: si ingigantisce lo scandalo del piano per la proclamazione della legge marziale

Seul, 20 lug 2018 07:30 - (Agenzia Nova) - Documenti consegnati al ministero della Difesa sudcoreani dimostrano che la proposta dell’agenzia di intelligence della Difesa per la proclamazione della legge marziale nel paese, durante lo scandalo che travolse l’ex presidente Park Geun-hye, era più deliberata e concreta di quanto ipotizzato nelle scorse settimane, dopo le prime indiscrezioni diffuse dalla stampa. Lo scrive il quotidiano “Korea Herald”, che riporta un’ammissione formulata questa mattina dall’ufficio di presidenza sudcoreano. Pare insomma che i vertici le Forze armate si fossero concretamente attivati per dare attuazione al piano. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE