DIFESA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Difesa: Tunisia, ministro Al Zubaidi, no a presenza Nato in futuro centro interforze

Tunisi, 12 feb 2018 18:09 - (Agenzia Nova) - La Tunisia ha respinto la proposta della Nato sul supporto dell’Alleanza atlantica per lo sviluppo di capacità interforze delle Forze armate tunisine. Lo ha affermato oggi il ministro della Difesa tunisino, Abdul Karim al Zubaidi, durante un’audizione all'Assemblea dei rappresentanti del popolo (Arp), il parlamento monocamerale di Tunisi. In particolare, Al Zubaidi ha dichiarato che il suo dicastero ha respinto la proposta dell’Alleanza atlantica per un versamento di 3 miliardi di euro alla Tunisia in cambio del suo consenso a una presenza militare della Nato nel centro operativo interforze che il governo del premier Youssef Chahed intende istituire. Al centro di comando congiunto, ha sottolineato Al Zubaidi, “non potrà accedere nessuno che non appartenga all’apparato militare della Tunisia”. Il ministro ha poi informato i deputati che il ministero della Difesa sta già lavorando ai piani sul centro di comando congiunto per il coordinamento delle componenti delle Forze armate tunisine. La struttura dovrebbe sorgere a Gabes, ma non vi sono ancora informazioni ufficiali. Tra i compiti del nuovo organo, la cui sede è ancora oggetto di discussione, vi saranno “la garanzia dei confini e il contributo alla lotta al terrorismo”, ha concluso il ministro della Difesa tunisino. (segue) (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE